La “Cavalcata Sarda”, la sfilata nata per i Re diventata festa del popolo

Nel sassarese, la ‘Cavalcata Sarda‘ è la festa laica della Sardegna, un’imponente sfilata di gruppi a cavallo ma anche a piedi, composta da numerosi cittadini, sia donne che uomini, arrivati da tutta la Regione, che sfilando in maniera ordinata e coreografica, permettendo di far ammirare alla gente locale ma anche e soprattutto turisti, la bellezza di un’epoca che non c’è più, ma che riecheggia con grande orgoglio.
Gioielli, vestiti di un tempo, sfumature di colori ed eleganza, trasmettono una vera e propria carica emozionale, nella penultima Domenica di Maggio a chiunque voglia assistere a questa manifestazione unica, che sembra quasi fermare gli orologi e riportarci indietro nel tempo. La “Cavalcata Sarda“, infatti, nacque nel 1899, per rendere omaggio alla visita ufficiale a Umberto I Re d’Italia e la sua consorte, la Regina Margherita.